Ilaria Bodero Maccabeo

Ilaria Bodero Maccabeo I nostri Autori Elpo Edizioni
 Ilaria Bodero Maccabeo classe 1969, insegnante di lettere, ama i cani, viaggia a piedi e scrive. Vive e lavora a Como dove insegna l’amore per la vita in una scuola piena di farfalle.

CAMMINO ERGO SUM

“Questa non è una storia inventata.
È una storia vera. È la relazione di un percorso di guarigione. La relazione azzurra è il racconto di un viaggio interiore”
Ilaria Bodero Maccabeo si racconta attraverso il suo ultimo cammino letterario “La Relazione Azzurra” 🦋

Riproduci video
La relazione azzurra Autori Elpo Edizioni

La Relazione Azzurra

Questa non è una storia inventata. È una storia vera. È la relazione di un percorso e di una guarigione.

Ilaria Bodero Maccabeo Nuvole in viaggio

Nuvole in viaggio

Il diario poetico di una lunga estate verticale.

Ilaria Bodero Maccabeo L'ile de la lune

L’île de la lune

Questa è la storia di une lune de Miel. La francia attraversata a piedi con un cane: une bagatelle.

Ci sta un botto prof Autori Elpo Edizioni

Ci sta un botto prof

“Ci sta un botto prof” nasce dal piacere di raccontare vent’anni di insegnamento nelle scuole superiori. Una pinacoteca di ritratti a tutto tondo si muove nel mondo della scuola di oggi fra slang e tecnologia. Ad illustrarla è la voce ironica, dal lieve accento partenopeo, di un cane nato davanti allo stadio San Paolo e dunque fatalmente ultra. Svarioni, aneddoti, sceneggiate, note disciplinari e consigli di classe scorrono fra le pagine insieme alle giornate del Campionato di serie A e ad altre riflessioni filosofiche su vita, viaggi, amori e sogni.

Ilaria Bodero Maccabeo Il cammino celeste di bubi

Il cammino celeste di Bubu’

I cani non tengono il muso. Gennaro Buccia, detto Bubù, non se l’è presa. Lei è andata a Gerusalemme senza di lui ma quando è tornata l’ha portato a vivere con sé , sopra una nave che non salpa. A bordo si è rimesso a scrivere per raccontare un viaggio in Friuli e altre piccole quisquiglie da poeta.

Tandem Autori Elpo Edizioni

Tandem. Diario di un’ estate illuminata

L’estate di Bubù, cane napoletano, filosofo e poeta, in giro per isole, montagne, foreste e litorali.

Riproduci video
Ilaria Bodero Maccabeo Jemme

Jamme. Diario di viaggio di un cane illuminista

Lui viene dal Regno delle Due Sicilie, lei dal Regno di Sardegna. Si incontrano e si innamorano. Di lì parte il loro cammino insieme lungo la via degli antichi crociati. Di abbazia in santuario, di convento in parrocchia, scavalcano gli Appennini a meridione e procedono uniti lungo la costa adriatica fino al punto più estremo del tacco e ritorno. E camminando fra gli uliveti e il mare si raccontano la vita, lui guardiano e filosofo, lei pellegrina e seminatrice di poesie.

Compartir Autori Elpo Edizioni

Compartir

Compartir, cioè condividere. Che cosa? 800 Km in 18 giorni. In due. Nel cuore della Spagna, dalla bianca Andalusia alla verde Galizia, passando per i pascoli bruciati dell’Estremadura e per i campi gialli della Castiglia. Un viaggio ripercorso e raccontato per amore.

Da mare a mare Autori Elpo Edizioni

Da mare a mare

Cinque regioni, Liguria, Lazio, Campania, Molise e Abruzzo, alcune soltanto sfiorate, altre attraversate e vissute dalla prospettiva privilegiata di chi si muove a piedi, quindici giorni di viaggio in un tempo dilatato dall’intensità degli incontri e dalla varietà dei panorami, un premio Nobel come accompagnatore segreto e molte altre voci riecheggianti nella testa di una viaggiatrice metodica e fortunata che scavalca gli Appennini da mare a mare e poi ritorna in porto con l’anima lavata dalle onde.

Ilaria Bodero Maccabeo Le Ali della luna

Le Alpi della luna

La pellegrina Ilaria si rimette in viaggio. Sale in cima alle Alpi e poi si tuffa a rotta di collo, sotto il peso del suo zaino, verso le pianure della Lombardia. L’aspetta l’arrivo ad un traguardo da cui inizia un nuovo viaggio. La meta è Assisi, la rocca bianca e rosa di cui lei non sa nulla se non che è la città natale del santo che amava tutto. Ci si avvia. E nel suo andare incontra foreste, costeggia fi umi, attraversa vallate e borghi medievali, scavalca montagne, incespica in dettagli, amplifica emozioni, insegue ricordi e accarezza sogni. E mentre va prende nota di tutto e di tutto ringrazia.